• Chiama: 0833 911 722
  • Email: sorgentecomunita@libero.it
  • Orari di apertura: 8:00 - 14:00

Attivazione/sospensione ADI

  • Home
  • Regole
  • Attivazione/sospensione ADI

Attivazione/sospensione ADI

La richiesta di attivazione/riattivazione/cambio/sospensione del profilo ADI è formulata, di norma:

  • dal MMG/PLS e dall’Ospedale secondo il protocollo Dimissione Protetta;
  • dai Servizi Sociali del comune di residenza;
  • dal familiare;
  • dal care–giver.

Ogni proposta è formalizzata con la richiesta inoltrata dal MMG/PLS tramite l’apposito modulo.

La richiesta relativa ad Assistenza Riabilitativa è formalizzata con proposta e Piano Operativo dello specialista e, se autorizzata dal Distretto di competenza, è attivata dalla Società entro 20 giorni. In caso di urgenza (ad es: post–acuzie in Dimissione protetta con specifica prescrizione specialistica) entro 10 giorni. La richiesta e Piano Operativo relativi ad Assistenza Infermieristica e ad Assistenza programmata MMG/PLS sono attivati dalla Società entro le ore 08.00 del secondo giorno successivo alla data dell’invio del Piano Operativo.

La richiesta relativa alle situazioni cliniche complesse è valutata in sede di UVM che procede alla condivisione del Piano Operativo. Alla UVM partecipano di regola il Direttore del Distretto o suo delegato, il MMG/PLS, il medico referente e l’assistente sociale della Società. Nelle situazioni in cui risulti la sussistenza di una patologia neoplastica in evoluzione è coinvolto anche il medico dell’U.O. Terapia Antalgica/Nucleo Cure Palliative. In altri casi specifici sono coinvolti il Team Nutrizionale e altri operatori. Il Piano Operativo è trasmesso via fax o e-mail alla Società che assume l’incarico delle prestazioni di competenza attivandole di norma entro 24 ore dall’invio del Piano Operativo.

Nei casi urgenti, previo accordo del medico MMG/PLS proponente con il dirigente medico distrettuale o direttamente con il medico referente della Società, le prestazioni sono erogate entro 12 ore sulla base di un Piano Operativo Provvisorio con validità non superiore a sette giorni da ratificare successivamente in UVM. Tale modalità, finalizzata alla riduzione dei ricoveri impropri, si applica sia nelle situazioni che emergano con carattere d’urgenza sia nelle situazioni in cui non sia rapidamente attivabile l'Unità di Valutazione Multi dimensionale.

Le variazioni del PO sono richieste dal MMG/PLSS alla SDA a mezzo fax, sono successivamente inserite nel Sistema Informativo e trasmesse, via fax, alla Società che s’impegna all’aggiornamento del piano dall’accesso successivo alla comunicazione. Tutti i profili ADI attivati sono registrati nel Sistema Informativo entro e non oltre 20 giorni dall’accesso.

Competenze ADI a carico della Società

  • Erogazione, in collaborazione e ad integrazione dei servizi esistenti, del servizio ADI secondo i piani individuali di assistenza.
  • Supporto e consulenza progettuale e organizzativa.

 

 

Sorgente srl offre cure e servizi domiciliari di carattere sanitario, socio-sanitario, socio-assistenziale, riabilitativo e tutelare.

Orario di apertura Uffici Amministrativi

da lunedì a venerdì
dalle 8:00 alle 14:00

Informazioni contatti

Chiama ora: 0833 911 722
Invia una mail a sorgentecomunita@libero.it
Sede: Via Sant'Antonio da Padova 24
73057 Taviano, LE, Italia